POESIE DEDICATE

                ALLE DONNE

                         

    *********************************************************************************************

  A TUTTE LE DONNE

 

Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio

malgrado le tue sante guerre per l'emancipazione.

Spaccarono la tua bellezza e rimane uno scheletro d'amore che però grida ancora vendetta e soltanto tu riesci ancora a piangere,

poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli, poi ti volti e non sai ancora dire e taci meravigliata e allora diventi grande come la terra

e innalzi il tuo canto d'amore. 

               ALDA MERINI

 

***************************************************************************************************

  RITRATTO DI DONNA 

 

DEVE ESSERE SCELTA. CAMBIARE PURCHE' NIENTE CAMBI. E' FACILE,IMPOSSIBILE,DIFFICILE,NE VALE LA PENA. HA GLI OCCHI,SE OCCORRE,ORA AZZURRI ORA GRIGI, NERI,ALLEGRI,SENZA MOTIVO PIENI DI LACRIME. DORME CON LUI COME LA PRIMA VENUTA, L'INICA AL MONDO. GLI DARA' QUATTRO FIGLI,NESSUNO,UNO. INGENUA,MA E' UN OTTIMA CONSIGLIERA. DEBOLE,MA SOSTERRA'. NON HA LA TESTA SULLE SPALLE,PERO' L'AVRA' LEGGE JASPERS E LE RIVISTE FEMMINILI. NON SA A CHE SERVA QUESTA VITE,E COSTRUIRA' UN PONTE GIOVANE,COME AL SOLITO GIOVANE,SEMPRE ANCORA GIOVANE. TIENE NELLE MANI UN PASSEROROTTO CON L'ALA SPEZZATA, SOLDI SUOI PER UN VIAGGIO LUNGO E LONTANO È LUNA, MEZZALUNA,UN IMPACCO E BUN BICCHIERINO DI VODKA DOVE E' CHE CORRE,NON SARA' STANCA? MA NO, SOLO UN POCO,MOLTO,NON IMPORTA. O AMA,O SI E' INTESTARDITA. NEL BENE,NEL MALE,E PER L'AMOR DI DIO.

W.SZYMBORSKA

**********************************************************************************

*************************************************************************************************

Una dedica a mia moglie

 

A cui devo la gioia palpitante che tiene desti i miei sensi nelle ore di veglia, e il ritmo che scandisce il riposo delle nostre ore di sonno,

l'accordo del respiro di due amanti i cui corpi profumano l'uno dell'altro, che pensano uguali pensieri e non hanno bisogno di parole e sussurrano uguali parole senza la necessità di un senso.

Il vento stizzoso dell'inverno non farà gelare il sole astioso del tropico non farà seccare le rose nel giardino di rose che è soltanto nostro ma scrivo questa dedica perché altri la leggano: sono parole private indirizzate a te in pubblico.

ELLIOT

 

**************************************************************************************************

Un poeta alla donna amata

 

Ti porto con mani religiose i libri dei miei sogni innumerevoli, o bianca donna che la passione ha consumato come la spiaggia bigia consuma la marea, e con cuore più vecchio del corno colmato dal pallido fuoco del tempo: o bianca donna dei sogni innumerevoli, ti porto le mie rime di passione.

YEATS

********************************************************************************************************

 

Io voglio del ver la mia donna laudare

 

Io voglio del ver la mia donna laudare Ed assembrarli la rosa e lo giglio: più che stella diana splende e pare, e ciò ch’è lassù bello a lei somiglio. Verde river’ a lei rasembro a l’are, tutti color di fior’, giano e vermiglio, oro ed azzurro e ricche gioi per dare: medesmo Amor per lei rafina meglio. Passa per via adorna, e sì gentile ch’abassa orgoglio a cui dona salute, e fa ‘l de nostra fé se non la crede: e no ‘lle po’ apressare om che sia vile; ancor ve dirò c’ha maggior vertute: null’om po’ mal pensar fin che la vede.

GUIDO GUINIZZELLI

**********************************************************

Tanto gentile e tanto onesta pare 

 

Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia quand’ella altrui saluta, ch’ogne lingua deven tremando muta, e li occhi no l’ardiscon di guardare. Ella si va, sentendosi laudare, benignamente d’umiltà vestuta; e par che sia una cosa venuta da cielo in terra a miracol mostrare. Mostrasi sì piacente a chi la mira, che dà per li occhi una dolcezza al core, che ‘ntender no la può chi no la prova; e par che de la sua labbia si mova un spirito soave pien d’amore, che va dicendo a l’anima: Sospira.

 

DANTE ALIGHIERI

 

***********************************************************

                       

 

SCRIVO A TE DONNA

 

Ogni mattina, dopo il segno della croce, scriverti è come recitare una preghiera. Non si può far di peggio, ma io so fare di meglio. Ora che non ti vedo, di buon mattino, mentre tutti dormono, prendo la penna, come un ladro prenderebbe la chiave di un forziere, e con la penna rubo la vita che non mi appartiene e scavo un camminamento per raggiungere te che, contro ogni legge, considero mia. 

SALVATORE FIUME

 

**********************************************************

SOGNI

 

Non perdere mai la speranza nell’inseguire i tuoi Sogni, perché c’e’ un’unica creatura che può fermarti, e quella creatura sei tu. Non smettere mai di credere in te stessa e nei tuoi sogni. Non smettere mai di cercare, tu realizzerai sempre ogni cosa ti metterai in testa. L’unico responsabile del tuo successo o del tuo fallimento sei tu, ricordalo… ogni pensiero o idea pronunciata a voce alta viaggia nel vento, la voce corre nell’aria, cambiandone il corso. Se sei brava da udire abbastanza, tu potrai ascoltare l’eco di saggezze e conoscenze lontane nel tempo e nello spazio. Tutto il sapere del mondo e’ a disposizione di chiunque sia disposto a credere e a voler ascoltare. La libertà e’ una scelta che soltanto tu puoi fare: tu sei legata soltanto dalle catene delle tue paure. Non e’ mai una vera tragedia provare e fallire, perché prima o poi si impara, la tragedia e’ non provarci nemmeno per paura di fallire. Mentre noi possiamo orientare le nostre mosse verso un obiettivo comune, ognuno di noi deve trovare la sua strada, perché le risposte non possono essere trovate seguendo le orme di un’altra persona…. Se tu puoi compiere grandi cose quando gli altri credono in te, immagina ciò che puoi raggiungere quando sei tu a credere in te stessa.

Peter O’Connor, da "Ali sull’oceano"

 

 

torna su

IN QUESTA PAGINA

  1) ALDA MERINI: A TUTTE LE DONNE

2)W.SZYMBORSKA: RITRATTO DI DONNA

3)THOMAS STEARNS ELIOT:UNA DEDICA A MIA MOGLIE

4) YEATS UN POETA ALLA DONNA AMATA

5)GUIDO GUINIZZELLI:IO VOGLIO DEL VER LA MIA DONNA LAUDARE

6) DANTE ALIGHIERI:TANTO  GENTILE E TANTO ONESTA APPARE

7)SALVATORE FIUME: SCRIVO A TE  DONNA.

 

VAI A PAG 2          

Argomento: POESIE DEDICATE ALLE DONNE

Nessun commento trovato.

Nuovo commento

Contatti

SOGNO DI FARFALLA sognodifarfalla@libero.it