BELLE POESIE.......scritte da uomini PAG 1

                                                                    

   PETRARCA

SOLO E PENSOSO I PIÙ DESERTI CAMPI

 

Solo e pensoso i più diserti campi vo mesurando a passi tardi e lenti, e li occhi porto per fuggire intenti ove vestigio uman l’arena stampi. Altro schermo non trovo che mi scampi dal manifesto accorger de le genti, perché ne li atti d’allegrezza spenti di fuor si legge com’ io dentro avampi. Sì ch’io mi credo omai che monti et piagge e fiumi e selve sappian di che tempre sia la mia vita, ch’è celata altrui. Ma pur sì aspre vie né si selvagge cercar non so, ch’Amor non venga sempre ragionando con meco, e io con lui.

 

**************************************************************************************************

 

   G.LEOPARDI

   L'INFINITO

 

SEMPRE CARO MI FU QUEST'ERMO COLLE E QUESTA SIEPE,CHE DA TANTA PARTE DELL'ULTIMO ORIZZONTE IL GUARDO ESCLUDE.MA SEDENDO E MIRANDO INTERMINATI SPAZIDI LÀ DA QUELLA,E SOVRAUMANI SILENZI,E PROFONDISSIMA QUIETE.IO NEL PENSIER MI FINGO;OVE PER POCO IL COR NON SI SPAURA.E COME IL VENTO ODO STORMIR TRA QUESTE PIANTE,IO QUELLIO INFINITO SILENZIO A QUESTA VOCE VO COMPARANDO:E MI SOVVIEN L'ETERNO,E LE MORTE STAGIONI,E LA PRESENTE E VIVA,E IL SUON DI LEI.COSÌ TRA QUESTA IMMENSITÀ S'ANNEGA IL PENSIER MIO: E IL NAUFRAGAR M'È DOLCE IN QUESTO MAR.

***********************************************************************************************

                                NAZIM HIKMET  

 IL PIÙ BELLO

 

Il più bello dei mari è quello che non navigammo.

Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto.

I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti.

E quello che vorrei dirti di più bello non te l'ho ancora detto.

                                                                                                                                       

  SEI LA MIA SCHIAVITÙ    

 

Sei la mia schiavitù sei la mia libertà

sei la mia carne che brucia come la nuda carne delle notti d'estate

sei la mia patria tu, coi riflessi verdi dei tuoi occhi tu,

alta e vittoriosa sei la mia nostalgia di saperti inaccessibile

nel momento stesso in cui ti afferro .

 

*************************************************

GARZIA MARQUEZ

C'È SEMPRE UN DOMANI

Sempre c’è un domani e la vita ci dà un’altra possibilità per fare le cose bene,

ma se mi sbagliassi e oggi fosse tutto ciò che ci rimane,

mi piacerebbe dirti quanto ti amo, che mai ti dimenticherò

 

*******************************************************************************************

  HERMAN HESSE
 

   SULL'AMORE

Si chiama amore ogni superiorità, ogni capacità di comprensione, ogni capacità di sorridere nel dolore. Amore per noi stessi e per il nostro destino, affettuosa adesione ciò che l'Imperscrutabile vuole fare di noi anche quando non siamo ancora in grado di vederlo e di comprenderlo - questo è ciò a cui tendiamo.

 PERCHÈ TI AMO

Perché ti amo, di notte son venuto da te così impetuoso e titubante e tu non me potrai più dimenticare l'anima tua son venuto a rubare. Ora lei e' mia - del tutto mi appartiene nel male e nel bene, dal mio impetuoso e ardito amare nessun angelo ti potrà salvare.

 COME PESANO

Come pesano queste giornate! Non c'è fuoco che possa scaldare, non c'è sole che rida per me, solo il vuoto c'è, solo le cose gelide e spietate, e perfino le chiare stelle mi guardano sconsolate da quando ho saputo nel cuore che anche l'amore muore.

 

*****************************************************************************

  RUDYARD KIPLING

          SE

SE RIESCI A NON PERDERE LA TESTA QUANDO TUTTI INTORNO A TE LA PERDONO E TI ADDOSSANO LA COLPA;

SE RIESCI AD AVERE FIDUCIA IN TE STESSO QUANDO TUTTI DUBITANO DI TE,

MA ANCHE A TENER CONTO DEL LORO DUBITARE;SE RIESCI AD ASPETTARE SENZA STANCARTI DI ASPETTARE,

O ESSENDO CALUNNIATO A NON REAGIRE CON ALTRE CALUNNIE,

O ESSENDO ODIATO A NON CEDERE ALL'ODIO,

PUR SENZA MOSTRARTI TROPPO BUONO NÈ TROPPO SAGGIO:

SE RIESCI A SOGNARE SENZA FARE DEI SOGNI I TUOI PADRONI.

SE RIESCI A PENSARE SENZA FARE DEI PENSIERI IL TUO UNICO SCOPO;

SE RIESCI AD ANDARE INCONTRO AL SUCCESSO E ALLA SCONFITTA

TRATTANDO QUESTI DUE IMPOSTORI ALLO STESSO MODO;

SE RIESCI A SOPPORTARE DI SENTIRE LA VERITÀ DISTORTA DA FARABUTTI CHE FANNO TROPPE TRAPPOLE PER GLI SCIOCCHI,

O VEDERE LE COSE PER LE QUALI HAI DATO LA VITA DISTRUTTE,

E UMILMENTE RICOSTRUIRLE CON LE POCHE ENERGIE CHE TI RESTANO:

SE RIESCI A FARE UN SOL MUCCHIO DELLE TUE VITTORIE

E RISCHIARLE IN UN COLPO SOLO A TESTA E CROCE,E PERDERE,

 E RICOMINCIARE TUTTO DACCAPO SENZA MAI LAMENTARTI DI QUELLO CHE HAI PERDUTO;

SE RIESCI A COSTRINGERE IL TUO CUORE,I TUOI NERVI E I TUOI TENDINI A SOSTENERTI

ANCHE QUANDO ORMAI NON C'È PIÙ NIENTE IN TE ECCETTO LA TUA VOLONTÀ

CHE RIPETE LORO:"RESISTETE!"

SE RIESCI A PARLARE ALLA MARMAGLIA SENZA PERDERE LA TUA VIRTÙ,

 O A PASSEGGIARE CON I RE SENZA PERDERE IL SENSO COMUNE,

SE NÈ GLI AMICI NÈ GLI AMICI POSSONO FERIRTI;

SE TUTTI GLI UOMINI CONTANO SU DI TE,MA NESSUNO TROPPO,

SE RIESCI A FAR SI CHE UN SEMPLICE MINUTO

VALGA DAVVERO SESSANTA SECONDI,

TUA È LA TERRA E TUTTO CIÒ CHE È IN ESSA,

E, QUEL CHE PÙ CONTA,SARAI UN UOMO,FIGLIO MIO!

 

*****************************************************************************

                                                                                                                                                            

 

<a data-cke-saved-href="http://Non respingere i sogni Non respingere i sogni perché sono sogni. Tutti i sogni possono essere realtà, se il sogno non finisce. La realtà è un sogno. Se sogniamo che la pietra è pietra, questo è la pietra. Ciò che scorre nei fiumi non è acqua, è un sognare, l'acqua, cristallina. La realtà traveste il sogno, e dice: " href="http://Non respingere i sogni Non respingere i sogni perché sono sogni. Tutti i sogni possono essere realtà, se il sogno non finisce. La realtà è un sogno. Se sogniamo che la pietra è pietra, questo è la pietra. Ciò che scorre nei fiumi non è acqua, è un sognare, l'acqua, cristallina. La realtà traveste il sogno, e dice: " io="" sono="" il="" sole,="" i="" cieli,="" l'amore".="" ma="" mai="" si="" dilegua,="" passa,="" se="" fingiamo="" di="" credere="" che="" è="" più="" un="" sogno.="" e="" viviamo="" sognandola.="" sognare="" mezzo="" l'anima="" ha="" perché="" non="" le="" fugga="" ciò="" fuggirebbe="" smettessimo="" realtà="" esiste.="" muore="" solo="" amore="" smesso="" essere="" sognato="" fatto="" materia="" cerca="" sulla="" terra="" "="">TORNA SU

**********************   PAG.1

     PETRARCA

   G.LEOPARDI

   N.HICMET

   G.MARQUEZ

   H.HESSE

   R.KIPLING

   PAVESE

 

***********************  PAG.2
 

Q.O.FLACCO(carpe diem)

   G.LORCA(madrigale)

 WALT WHITMAN(capitano mio capitano)

  PRIMO LEVI(sognavamo)

PEDRO SALINAS(non respingere i sogni)

K. GIBRAM(i figli)

 

     ***********************   PAG 3 

FERNANDO PESSOA

WILLIAM AHAKESPEARE

MARIO LUZI

J.BORGES

 

**************************  PAG.4  

CARLO BISECCO

TAGORE

PAOLO COELHO(sei tu)

P.COELHO(IL GIOCO DEGLI DEI)

 

COMMENTA

Nessun commento trovato.

Nuovo commento

Contatti

SOGNO DI FARFALLA sognodifarfalla@libero.it